Officina culturale è un progetto in ambito sociale ed educativo, rivolto ai bambini Rom.
Il progetto nasce nel 2006/2007 dall’incontro tra lo staff artistico di ONDADURTO TEATRO e un team di logopedisti, psicomotricisti ed educatori all’infanzia. Allo stesso anno risale la prima edizione del progetto, la cui concretizzazione ha avuto luogo anche grazie al coinvolgimento di Fondazione Vodafone Italia, che, attraverso un comitato scientifico, ne ha seguito tutto l’iter, dalla fase di ideazione a quella di realizzazione.

Officina culturale è riuscita in questi anni a creare nei bambini Rom coinvolti una forte motivazione attraverso il ritmo costante degli incontri e l’obiettivo di costruire insieme un prodotto artistico di grande spettacolarità. Attraverso il gioco, individuale e di gruppo, è stato possibile lavorare sugli aspetti cognitivo-comportamentali e sulla condivisione di regole e valori funzionali alla convivenza nell’ambito di una collettività.